Lavori effettuati

In questa parte trovate alcune delle attività che ho svolto e che costituiscono una referenza per farvi capire cosa si può fare
Un aspetto fondamentale è ricordare che la conoscenza di diversi aspetti del mondo informatico rende le soluzioni proposte assolutamente competitive ed efficaci. La mia attività è cominciata nell'anno 1994 e quanto riportato qui sotto non è la lista completa di quanto ho fatto ma sono le cose che considero più interessanti. Per molti dei lavori svolti è ancora possibile parlare con le persone interessate, chiamatemi per avere i riferimenti.


Gestione Immagini Medicali

Una nota struttura di diagnostica medicale Padovana aveva necessità di convertire la gestione delle immagini medicali dal formato "tradizionale" (stampa immagini su lastra fotografica) al formato più moderno ed efficiente delle immagini digitali. In questo campo esistono chiaramente delle proposte alternative, ma la mia proposta è stata vincente in quanto propone un sistema che non ha una gestione delle licenze (non vuole mungere il cliente), è estremamente efficiente e scalabile anche con multi terabyte di dati, è multipiattaforma (Java) su Linux ed è quindi immune dai problemi di aggiornamenti critici/patches del mondo Microsoft, è ulteriormente personalizzabile dal cliente oppure da chiunque sappia lavorare bene nel settore (non vi è vendor lock in)


Rete Wireless Industriale

Il progetto consisteva nel realizzare un sistema di messaggistica su rete 802.11 per il controllo industriale. La proposta fatta è piaciuta al cliente per la sua semplicità ed è il risultato della esperienza acquisita nel campo reti di telecomunicazione e radio.


Gestione delle estensioni per BlueJ

BlueJ è un tool estremamente facile ed utile per imparare la programmazione ad Oggetti. BlueJ è portato avanti da un team di ricercatori che hanno sede all' Università del Kent e all'Università di Deakin ed è usato in migliaia di Università in tutto il mondo.
Ho fatto parte del team per un periodo di tre anni, portando avanti la parte che si occupa di fornire una interfaccia per coloro che sviluppano estensioni per BlueJ. Per motivi familiari nel 2005 ho lasciato il Kent e sono tornato in Italia. Ian Utting ha lavorato con me al progetto e così descrive la mia collaborazione.
BlueJ è scritto in Java e il lavoro svolto mi ha permesso di studiare e sviluppare anche gli aspetti più particolari del linguaggio e delle librerie, aspetti che vanno dalla gestione dei Thread alla visualizzione grafica.
Il fatto che Microsoft abbia praticamente copiato Java per il suo C# rende di immediato accesso anche tutto l'ambiente C#.


Implementazione Boot e servizi su MC68302

Questo lavoro è stato fatto per Necsy alla fine degli anni '90, si trattava di portare il loro sistema di monitoraggio per lo standard DECT su un processore diverso dal C166 che era usato. In quella occasione ho elaborato e implementato una console di Boot per 68302 e portato il software da me sviluppato per il C165 sul nuovo processore.


Stack protocollo DECT

Anche questo lavoro è stato fatto per Necsy ed è stata una esperienza molto interessante. Il protocollo DECT è molto simile al protocollo GSM (dal punto di vista della definizione a strati) e Necsy si occupava di costruire strumentazione di test per il protocollo stesso. Il mio lavoro è stato quello di completare lo strumento che era in fase di costruzione aggiungendo le parti sulla sicurezza e successivamente mi sono occupato dei device driver di scheda (i2cBus, DTMF, Seriale, etc.) e della formalizzaione del sistema per rispettare la macchina a stati definita nello standard.
Le apparecchiature Necsy, a quel tempo, venivano usate in Italtel ed è stata mia soddisfazione fare delle verifiche sulle centrali Italtel e trovarne i problemi.


Interfaccia Voli Oracle - Amadeus

Il committente finale di questo progetto è il gruppo Boscolo il quale aveva necessità di accedere alla interfaccia di prenotazione voli fornita dal sistema Amadeus. Uno dei requisiti era che l'integrazione doveva essere quanto più trasparente possibile al sistema informativo interno Boscolo e di conseguenza il risultato è stato di proporre e costruire un modulo in linguaggio 'c' che si interfacciasse alle API fornite da Amadeus, trasformasse queste informazioni in XML e le trasferisse all'interno di Oracle il quale le interpretava attraverso un modulo Java per poi inserirle ed operare attraverso una struttura tabellare. La soluzione è molto affidabile perchè è costruita con passi semplici e ben definiti.


Piattaforma B2B Boscolotours

Il progetto è iniziato quando ancora l'Internet Ecommerce era una novità, con tecnologia Java Tomcat e interfacciamento a stored procedures Oracle, con una chiara separazione della logica di business. Già dall'inizio vi è stato il supporto per il multilingua e per l'interfacciamento ad altri sistemi. Allo stato attuale il sistema è evoluto con veste grafica diversa e non è più seguito da me, ma è servito a Boscolo per operare nel settore Ecommerce in maniera innovativa.


Setup Internet Provider, incluso BGP

Il periodo è la metà degli anni '90, in pieno sviluppo degli ISP. IperV è un servizio dell'allora Padova Ricerche che voleva promuovere Internet per il Veneto. Il mio compito è stato di fornire consulenza per realizzare la loro rete geografica, fare (a quel tempo era una cosa assolutamente innovativa) un gestore di banda per fornire servizi alle aziende dell'incubatore. Con il tempo è anche stato attivato un BGP con un paio di fornitori in modo da potere avere una certa affidabilità dai guasti del carrier upstream. IperV, purtroppo, non ha seguito una politica commerciale agressiva. In ogni caso l'esperienza acquisita in termini di provisioning di rete, gestione della capacità di rete e aggregazione di canali è assolutamente unica. È da notare come le soluzioni di routing proposto erano e sono tuttora quanto di meglio si possa proporre come rapporto prezzo/prestazioni.
Alla fine del millennio il gestore di routing usabile era , attualmente il sistema proponibile è , il quale è basato sul progetto open source
Con lo sviluppo delle reti geografiche e delle sedi staccate l'esperienza acquisita può essere messa a frutto e fornire una base per proporre un sistema semplice e a basso costo.


Gestore integrato di rete

La azienda che avevo fondato assieme ad un socio nel 1997 era iniziata con un prodotto assolutamente innovativo. Il netbox forniva allora alle aziende un servizio completo di gestione posta e navigazione, ottimizzato per le rete dialup o ISDN, con meccanismi come il callback per ridurre al massimo i costi di bolletta telefonica. Un prodotto che adesso viene riproposto da altre aziende, in scala industriale da sistemi come oppure con il suo Soho Server. Il Netbox era costruito con programmi scritti in 'c' e con una interfaccia web di gestione su piattaforma


Linux wireless driver

Nei primi anni del 2000 è iniziata l'esplosione delle reti Wireless, all'inizio con apparati molto costosi ma che comunque erano estremamente competitivi con le CDN telecom (a tuttora le CDN Telecom sono costosissime). In quel tempo avevo scritto un driver wireless 802.11 per il chipset che andava per la maggiore "AMD 79C930" su una scheda prodotta da , una piccola realtà Spagnola. Il driver era per Linux ed ha funzionato perfettamente per alcuni anni, usato per gestire delle comunicazioni nel Padovano, commercialmente però non è stato spinto ed è quindi stato sorpassato da altri prodotti che sono usciti successivamente. Dal mio punto di vista questo lavoro mi ha dato una ottima conoscenza dello standard 802.11 e in generale esperienza sulla scrittura di driver a livello kernel per Linux.


Web Tecnico-Commerciale b2c

Questo prodotto è stato sviluppato su richiesta di una azienda leader della distribuzione meccanica, la Flli Bono, la quale cercava un sistema per integrare la parte di catalogo con la parte di gestione degli ordini. La cosa è stata sviluppata su piattaforma Java Tomcat, scelta che ha permesso una tranquillità in termini di sicurezza, una affidabilità in termini di sistema operativo (su piattaforma Linux)e un costo decisamente contenuto negli anni.
La continua evoluzione delle tecnologie informatiche deve fare riflettere anche su quelli che sono i costi di manutenzione e aggiornamento, una piattaforma che è stabile e sicura è sicuramente vincente sul lungo periodo anche se all'inizio sembra una scelta fatta con spirito pioneristico. Questo lavoro è stato anche parte di una tesi di laurea si cui io sono stato Corelatore assieme al Prof. Franco Bombi.


Sono sicuro che se avete un problema da risolvere io vi posso aiutare e lo posso fare in maniera efficiente ed economica. Il mio modo di lavorare è simile a quello di un artigiano di una volta, con precisione, costanza ed umiltà per darvi il meglio che si possa avere.
Il mio numero di telefono è 348 6947264.